Non ti fidare di chi non può sapere


– Bada questa qui a gambe gnude con la pioggia…
– Ehhhh… tanto la le ripaga tutte!

Rallento e mi giro.
Sono in tre: una signora col viso teso e due uomini accanto a lei. Quello più vicino potrebbe essere il marito

Non so perché ma mi scosto l’auricolare, in realtà non avevo più la musica da circa mezz’ora.

– Non pago nulla signora.
Un uomo guarda da un’altra parte, l’altro inizia a ridere e lei lo ghiaccia con lo sguardo, lui torna sugli attenti.

A parte la gufata non richiesta mi chiedo una cosa…

La signora evidentemente non ha mai corso sennò saprebbe che a correre anche se al freddo non ci si prende proprio nulla, l’unico pericolo è se si sta a giro da sudati quando già si è smesso di correre.

A parte la questione tecnica…
Qual è la necessità di quelle persone che hanno bisogno di esprimere opinioni su qualsiasi cosa?

Sono gli Opinionisti

Gli opinionisti si tengono in vita grazie al fatto di avere un’opinione. Li riconoscete perché durante una cena esprimono il proprio parere su tutto.

E fateci caso che quando non sanno bene cosa dire non vi dicono mai:

“Non so perché non me ne intendo”

Ma optano per la soluzione più terribile.

Da opinionisti diventano Catastrofisti

Ricordiamocelo quando ci verrebbe da ascoltare gente che ci dice che il lavoro non c’è, senza essere sul mercato da anni.

Quelli che ti dicono che per il tuo problema non c’è soluzione solo perché non l’hanno trovato loro.

Pensiamoci perché magari hanno solo sostituito una mancanza di opinione con una certezza di catastrofe.

la domanda da farsi prima di cadere nella tentazione di ascoltare qualche opinionista è:

Che esperienza ha questa persona sul campo? A quando risale la sua ultima esperienza?

È per me un modello di riferimento?

Consiglierei a un mio caro amico di fidarsi delle sue parole?

Altrimenti possiamo sempre liberarci con una celebre frase:

Vuoi conoscermi di persona?

Se i miei contenuti ti hanno incuriosito o l'argomento dell'evoluzione personale ti interessa, puoi partecipare all'incontro di due ore che faccio presso la scuola PLS Coaching a Firenze.

Ci sarò io e Lapo Baglini a guidarti in un'esperienza formativa (gratuita) ricca di contenuti e sorprese.

Sarai indirizzato al sito di PLS Coaching dove troverai i dettagli del prossimo evento e il modulo d'iscrizione necessario per partecipare e poi ci vediamo lì!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su